Tenere traccia dell’andamento del tuo sito e dei tuoi canali social ti permetterà di individuare quali attività o articoli riscuotono il maggior successo. In questo modo potrai concentrarti sulle attività più redditizie per la tua attività.

Tenere traccia dei progressi

Tenere traccia dei progressi non solo ci aiuterà a capire su cosa focalizzarci ma vedere nero su bianco i miglioramente che stiamo ottenendo con il nostro impegno e la nostra costanza è uno stimolo a fare sempre meglio.

Ricordi l’articolo sulle 10 abitudini delle donne di successo? Celebrare le vittorie, anche piccole, è davvero  importante per non perdere la motivazione ad andare avanti.

Come tenere traccia dei progressi

Tenere traccia dei progressiGoogle Analytics mette a disposizione dei proprietari di un sito o un blog dati precisi a approfonditi sull’andamento del traffico generato: visite, tempo di permanenza sul sito e sulle pagine, frequenza di rimbalzo e pagine più lette.

Anche Facebook e Instagram offrono diversi dati per valutare il proprio profilo.

Ma una volta visti i dati per quanto tempo te li ricordi? Io… ehm se mi chiedi cosa ho mangiato a colazione 9 volte su 10 non so risponderti, figuriamoci se mi ricordo una serie di numeri… Se anche tu sei un po’ smemorata come me, al fondo dell’articolo potrai scaricare un documento che ho preparato per tenere traccia dei progressi.

Il documento è diviso in tre sezioni: sito, Facebook e Instagram. In ogni parte potrai appuntarti dati importanti per monitorare constantemente l’andamento dei tuoi canali digitali.

Pensi sia importante tenere traccia dei progressi?

Personalmente penso che se non si tiene traccia di cosa si sta facendo si rischia seriamente di perdere la rotta. Tu cosa ne pensi? Fammi sapere nei commenti cosa ne pensi e se credi che sul documento andrebbero aggiunti altri campi.

Ora non ti resta che scaricare il tracker dei progressi.

Tenere traccia dei progressi