facebook 6 cose che devi sapere se hai una pagina facebook nel 2019Nonostante le persone ne dicano di ogni colore, Facebook rimane sicuramente uno dei Social più utilizzati e può quindi essere sicuramente un buon alleato per far conoscere la tua attività online.

Avere un’attività e non essere presenti su Facebook equivale a precludersi la possibilità di farsi conoscere da una buona parte dei potenziali clienti che potremmo avere.

D’altro canto è anche vero che non basta esser presenti ma bisogna pubblicare periodicamente contenuti  tenendo a mente alcune preziose indicazioni per raggiungere il maggior numero di persone.

Qui di seguito ho raccolto alcuni dati per aiutarti a sfruttare al meglio le potenzialità della tua pagina Facebook e potenziare la tua strategia di marketing online.

Facebook: 6 cose che devi tenere a mente nel 2019

Il 39% delle persone segue una pagina Facebook per ricevere offerte speciali

Un’indagine di mercato svolta da Kentico ha evidenziato che ben il 39% delle persone che seguono pagine commerciali lo fanno per ottenere sconti esclusivi.

Creare offerte riservate a chi segue la tua pagina Facebook invoglierà i tuoi potenziali clienti a mettere “Mi piace” alla tua pagina.

La copertura organica media di un post è del 6,4% circa dei Mi piace totali della Pagina

Puoi ovviare a questo limite creando post accattivanti che il tuo pubblico sarà invogliato a condividere.

Inoltre, per assicurarti una copertura maggiore, puoi mettere in evidenza il post scegliendo di mostrarlo ai fan della tua pagina.

Venture Beat ha stimato che il 47% degli utenti di Facebook accede al Social solo tramite smartphone

Ciò significa che quasi la metà degli utilizzatori di Facebook vedono post e annunci esclusivamente sui loro telefonini.

Assicurati che i tuoi contenuti siano ottimizzati per i dispositivi mobili.

Inoltre per facilitare la visualizzazione da mobile puoi pubblicare foto e video verticali o quadrati per attirare maggiormente l’attenzione.

Facebook ha stimato che l’80% degli utenti disabilita l’audio dei video

La maggior parte delle persone scorre il feed Facebook in pubblico e per evitare di disturbare o far sapere agli altri quello che si sta guardando, disattivano l’audio dei video in riproduzione automatica.

Per questo motivo, devi tenere a mente che la maggior parte dei tuoi video potrebbero essere visti ad audio spento, quindi assicurati di includere i sottotitoli.

La presenza di sottotitoli aumenta il tempo di visualizzazione del 12% circa.

Facebook ha dichiarato che la maggior parte delle persone che interrompono la visualizzazione di un video lo fa nei primi tre secondi

Assicurati che i primi tre secondi del tuo video siano informativi e invoglino le persone a continuare la visualizzazione.

Chiarisci subito l’argomento che stai per trattare, successivamente potrai divagare quanto vuoi.

I post con video ottengono più condivisioni rispetto agli altri post.

Questo è uno dei motivi perché dovresti inserire la produzione di video nella tua strategia di Marketing.

La maggior parte delle pagine Facebook di successo condivide video costantemente ed è proprio la creazione di contenuti video che le ha portate ad essere apprezzate dal pubblico.

Spero che questi dati ti aiutino a ottenere risultati migliori su Facebook nel 2019. Se vuoi qualche idea su cosa pubblicare ti consiglio di leggere 6 tipologie di post che faranno crescere la tua pagina Facebook.