Mettere i tacchi senza soffrire è possibile

I tacchi, accessorio stupendo che fa gola a tutte le donne salvo poi rinunciarci per evitare di aver male ai piedi tutto il giorno. So che non ci crederete ma mettere i tacchi senza soffrire è possibile basta tenere a mente piccoli accorgimenti che scopriremo insieme.

Puo’ sembrare scontato ma devono essere della misura giusta. Se il tuo numero è finito evita di prendere quello più piccolo o più grande perché nel primo caso le dita ti faranno male per tutto il giorno, nel secondo nemmeno una super soletta ti salverà dal rimpiangere di averle comprate

Se non sei una super modella abituata a camminare su un tacco a spillo come niente fosse opta per un tacco più largo che saprà slanciarti la gamba donandoti qualche centimetro in più ma ti scongiurerà di rimpiangere di non aver indossato le scarpe da ginnastica

Un must irrinunciabile per non avere male ai piedi indossando i tacchi alti è scegliere una scarpa che abbia il plateau che attutisce la pressione sui piedi quando camminiamo e crea una comoda barriera tra te e tutto quello che puoi pestare come gli odiosi sassolini.

Ricorda che tra tutti i modelli di scarpe con il tacco alto quelli più comodi sono le scarpe chiuse perché offrono maggior stabilità e supporto al piede.

Se nonostante tutti gli accorgimenti sopra provi comunque fastidio quando indossi le scarpe col tacco altro acquista i dischetti in gel, ce ne sono tantissimi tipi da quelli da mettere sotto la pianta a quelli da mettere sotto o dietro al tallone.

RISPONDI

34 + = 39