Con questi trucchi puoi risparmiare sulla bolletta dell’elettricità.

Alzi la mano chi quando vede la bolletta della corrente nella buca lettere non comincia a sudare freddo.
Eppure basterebbe mettere in atto dei piccoli accorgimenti per ridurre i costi.
Curiosi di sapere quali sono questi trucchi?
Scopriamoli insieme.

Lavatrice
Attenzione particolare va posta al momento dell’acquisto. Uno risparmio di 100 euro o franchi rispetto a un altro modello può sembrare un vero affare ma potreste ritrovarvi a spendere lo stesso importo in corrente già nel primo anno. Scegliete sempre lavatrici di classe A o superiore, inoltre è bene verificare anche quanta acqua usano perché meno ne impiegano per i lavaggi e meno corrente richiedono per riscaldarla. Se possibile scegliete lavatrici con la doppia adduzione che vi faranno risparmiare notevolmente sull’energia impiegata per scaldare l’acqua.
Eliminare il prelavaggio vi farà risparmiare un terzo di energia. Per rimuovere macchie ostinate e difficili basta applicare prodotti antimacchia prima di mettere i capi in lavatrice.

Scaldabagno
L’ideale sarebbe evitare lo scaldabagno ma purtroppo a volte non se ne può proprio fare a meno, in questi casi va installato in bagno perché è il posto in cui si usa più acqua calda e quindi si eviteranno dispersioni. Inoltre è molto importante regolare la temperatura per evitare inutili sprechi di corrente. Nei periodi caldi la temperatura va impostata sui 45° / 50° mentre d’inverno bisogna aumentare fino a 60° / 65°.

Illuminazione
Sembrerà un consiglio banale ma è uno di quelli che influisce di più sul costo della bolletta, usate solo lampadine a risparmio energetico. Spesso e volentieri costano di più ma i vantaggi si vedono già sulla prima bolletta.

Apparecchi elettrici
Spegnete sempre i televisori, gli apparecchi video e stereo invece di lasciarli in stand-by e ricordatevi di scollegare i caricatori dalle prese elettriche. Così facendo si risparmiano circa 150kW/h all’anno.

Frigorifero
Il frigo va posto nella parte meno calda della cucina e andrebbe lasciato ad almeno 10 cm dal puro per garantire un’ottima areazione. Altra cosa importante è la manutenzione del frigo: infatti togliendo la polvere che si deposita sul radiatore, guadagnerete un’efficienza del 5 – 10% .

Aspirapolvere
Prima di accendere l’aspirapolvere, mettete in ordine la stanza in cui volete passarlo per evitare di tenerlo acceso più del necessario.

RISPONDI

6 + 3 =