5 errori da evitare quando ci si mette a dieta

Cambiare stile di vita non è mai facile ma se fatto in modo graduale tutto è possibile. L’importante è non chiedere a se stessi l’impossibile e non imporsi cambiamenti troppo drastici che 9 volte su 10 ci inducono ad abbandonare tutti i buoni propositi fatti.

Scopriamo insieme i principali errori da evitare quando ci si mette a dieta.

Rinunciare del tutto ad alcuni cibi

A meno che non si sia in presenza di intolleranze o allergie, eliminare definitivamente un gruppo di alimenti è controproducente. Quando eliminiamo completamente un cibo finiamo per aumentare il desiderio di mangiarlo e quando ci faremo trarre in tentazione sarà probabile che il desiderio represso per quel cibo ci porti a mangiarne in quantità esagerate. Un consumo moderato dei cibi che più ci piacciono ci aiuterà a non abbandonare la dieta.

Saltare i pasti

Anche se non si ha fame, saltare un pasto non è mai una buona idea perché non appena arriverà la sensazione di fame saremo più propensi a mangiare qualunque cosa ci capiti a tiro, anche se assolutamente sconsigliato per la nostra dieta. E’ bene abituare il nostro corpo a fare dei pasti regolari possibilmente sempre agli stessi orari intervallati da spuntini.

Cambiare immediatamente le abitudini

Ogni volta che iniziamo una dieta siamo piene di buoni propositi e tante, tantissime aspettative proprio per questo a volte commettiamo l’errore di imporci enormi cambiamenti fin da subito. Per ottenere risultati bisogna che i cambiamenti diventino gradualmente parte della nostra routine in modo da non aver voglia di mollare tutto. Sia per quanto riguarda l’alimentazione che per l’esercizio fisico è bene introdurre le novità poco alla volta in modo da abituarsi ad esse e abbandonare senza troppa nostalgia le cattive abitudini.

Scegliere l’attività fisica sbagliata

Molti commettono lo sbaglio di scegliere l’attività fisica in base alle calorie bruciate. Questo è un errore perché se mettiamo in conto di fare dello sport che non ci piace, finiremo per saltare l’allenamento. E’ meglio scegliere una disciplina sportiva che ci piace anche se non è quella von il dispendio calorico più elevato piuttosto che scegliere un’attività che fa bruciare tante calorie ma che non siamo invogliati a praticare.

Dormire troppo poco

Il nostro corpo ha bisogno di un adeguato riposo, mentre dormiamo infatti i nostri muscoli si riparano e il senso di fame e sazietà. Dopo una notte di sonno adeguata siamo in grado di resistere meglio alle tentazioni, al contrario quando siamo particolarmente stanchi cediamo più facilmente alle tentazioni. Un recente studio ha dimostrato che le persone che non dormono a sufficienza il giorno successivo consumano circa 385 calorie in più.

 

 

RISPONDI

+ 15 = 17